Quando si pensa alla cucina giapponese, il primo piatto che viene in mente è spesso il sushi. Tuttavia, la gastronomia del Giappone è molto più ricca e variegata. Dai saporiti street food ai piatti comfort casalinghi, ecco una panoramica delle delizie culinarie giapponesi che vanno ben oltre il sushi.

Takoyaki: Le Sfere di Polpo

Le Takoyaki sono deliziose palline di pastella ripiene di pezzi di polpo, tempura e cipollotto, tipiche dello street food di Osaka. Vengono cotte in una speciale piastra sferica e servite con salsa takoyaki, maionese giapponese, alghe aonori e katsuobushi (fiocchi di tonno essiccato). Perfette per uno spuntino gustoso, le Takoyaki rappresentano una delle specialità più amate e riconoscibili della cucina giapponese.

Okonomiyaki: il piatto tipico di Osaka 

Un altro piatto iconico di Osaka è l’Okonomiyaki, spesso descritto come una “pizza giapponese”. Si tratta di una frittella salata a base di farina, uova, cavolo e vari ingredienti a scelta, come carne, frutti di mare e formaggio. Viene cotta su una piastra e servita con salsa okonomiyaki, maionese, alghe e fiocchi di tonno essiccato. La sua versatilità e il suo gusto ricco lo rendono un piatto amato in tutto il Giappone.

Soba: I Noodles di Grano Saraceno

La Soba sono sottili noodles di grano saraceno, serviti sia caldi che freddi. In estate, vengono spesso gustati freddi con una salsa di soia chiamata tsuyu. Durante i mesi più freddi, invece, si preferiscono in brodo caldo con tempura o carne. La soba non solo è deliziosa, ma è anche ricca di nutrienti, essendo il grano saraceno una buona fonte di proteine e fibre.

Tamagoyaki: La Frittata Giapponese

Il Tamagoyaki è una dolce frittata giapponese arrotolata, preparata con uova, zucchero e salsa di soia. È un componente comune nei bento box e nel sushi, noto per la sua texture soffice e sapore leggermente dolce. Questa semplice ma deliziosa frittata rappresenta perfettamente l’arte culinaria giapponese, dove anche i piatti più semplici sono preparati con cura e attenzione ai dettagli.

Tonkatsu: La Cotoletta di Maiale

Il Tonkatsu è una cotoletta di maiale impanata e fritta, servita solitamente con cavolo tritato e una salsa tonkatsu dolce e piccante. Spesso accompagnato da riso e zuppa di miso, questo piatto è un perfetto esempio di come la cucina giapponese abbia integrato influenze occidentali, trasformandole in qualcosa di unicamente giapponese.

Ramen: Il Comfort Food Giapponese

Infine, il Ramen è forse il piatto più conosciuto dopo il sushi. Questi noodles in brodo sono un comfort food per eccellenza, con varianti regionali che offrono diverse combinazioni di brodo (shoyu, miso, shio, tonkotsu), noodles e condimenti. Ogni ciotola di ramen è un’esperienza unica, che racchiude la profondità e la complessità della cucina giapponese.

Conclusione

La cucina giapponese è un viaggio attraverso sapori, tecniche e tradizioni che vanno ben oltre il sushi. Dai deliziosi takoyaki alle comfort food come il ramen, c’è sempre qualcosa di nuovo e intrigante da scoprire. Ti invitiamo a esplorare queste delizie culinarie e a gustare un pezzo di Giappone in ogni boccone.